Il prestito per ristrutturare
casa a tasso fisso del 3,75%
e senza ipoteca.
Prestito Ristrutturazione Casa
 

La nostra miglior soluzione a tasso fisso per ristrutturare casa.

Richiedere un finanziamento per ristrutturare casa, anche in tempo di crisi, può essere il miglior investimento per il tuo futuro.

Approfitta delle agevolazioni fiscali fino al 65% prorogate fino al 31 dicembre 2019. Scopri la nostra soluzione disponibile fino ad esaurimento plafond e, comunque, non oltre il 31/12/2019.*

 
Clcicca subito.
 

Condizioni e caratteristiche

Per valutare con la massima serenità la nostra proposta, riassumiamo le principali caratteristiche, condizioni e voci di spesa del nostro finanziamento per ristrutturazione casa:

  • Richiesta di finanziamento: fino a 50.000 euro.
  • Durata del finanziamento: fino a 10 anni.
  • Tasso fisso applicato: 3,75%
  • Spese istruttoria pratica: 0,80% con un minimo di € 250.
  • Incasso rata: € 3,50 mensili.
  • Comunicazioni periodiche per trasparenza: 1 euro all’anno.
  • Imposta sostitutiva: pari allo 0,25% dell’accordato.
 

Perchè ristrutturare ora

Per usufruire dei vantaggi e delle agevolazioni fiscali disponibili per chi ristruttura entro il 31 DICEMBRE 2019.
- Bonus Ristrutturazione: detrazione IRPEF del 50% per interventi di ristrutturazione edilizia.
- Ecobonus: detrazione IRPEF del 65% per interventi di riqualificazione energetica.
- Bonus Mobili: detrazione IRPEF del 50%, fino a € 10.000 e ripartita in 10 quote annuali, per l’acquisto di mobili destinati all’arredo dell’immobile ristrutturato.
- Iva agevolata del 10% sulle fatture emesse dai professionisti incaricati di realizzare gli interventi sopra citati.
Ulteriori e più complete informazioni sono disponibili sul sito internet: www.agenziaentrate.gov.it oppure www.enea.it.



Ti potrebbe interessare anche:

*Il presente documento è da considerarsi esclusivamente un messaggio pubblicitario con finalità promozionali. Per ulteriori informazioni è possibile richiedere in filiale il modulo “Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori” e copia del testo contrattuale. Nella sezione trasparenza di questo sito è inoltre disponibile l'avviso pubblicitario alla voce Credito al consumo  - Mutuo casa ristrutturazione..
L’accettazione della richiesta di finanziamento è subordinata alla valutazione, da parte della Banca, del merito creditizio del richiedente.
L’Offerta è fruibile dall'1/1/2019 al 31/12/2019 per richieste di finanziamento fino a un massimo di 50.000 euro e per una durata massima di 10 anni.
1 TAEG: Per il calcolo del TAEG si fa riferimento ad intervalli di tempo espressi in anni o frazioni di anno. Il TAEG include, oltre al capitale e agli interessi (calcolati al relativo TAN), le seguenti voci di costo: spese di istruttoria pratica ~ spese di incasso e gestione rata per singolo pagamento ~ imposta sostitutiva sul Contratto a carico del Cliente ~ costo per singole comunicazioni periodiche ~ imposta di bollo su singola comunicazione al Cliente, se prevista. Il TAEG indicato non comprende il premio della polizza assicurativa facoltativa - intesa ad assicurare il rimborso totale o parziale del credito, ovvero a tutelare altrimenti i diritti del creditore - eventualmente sottoscritta contestualmente al contratto di finanziamento. Per maggiori informazioni sulle Polizze Assimoco "Le rate protette" e "Più protezione Assimoco" il cliente può consultare i rispettivi Fascicoli Informativi disponibili presso tutte le filiali e sul sito internet della Compagnia.
2 IMPORTO DOVUTO: Per TOTALE IMPORTO DOVUTO si intende la somma delle seguenti voci: capitale e interessi ~ spese di incasso rata mensile: € 3,50 ~ produzione documenti per la trasparenza: 1 € all’anno ~ Spese istruttoria pratica: 0,80% con un minimo di 250 € ~ imposta sostitutiva opzionale pari allo 0,25% (Dpr 601/73) dell’accordato per la ristrutturazione della prima abitazione. Gli importi degli esempi si riferiscono a simulazioni effettuate alla data del 1/1/2019.


torna su