Il prestito ristrutturazione casa senza ipoteca e tasso fisso al 3,75%.
Prestito Ristrutturazione Casa
 

La nostra miglior soluzione a tasso fisso per ristrutturare casa.

Richiedere un finanziamento per ristrutturare casa, anche in tempo di crisi, può essere la soluzione più vantaggiosa alla quale puoi affidarti.

Approfitta dei vantaggi e delle agevolazioni fiscali fino al 65% disponibili fino al 31 dicembre 2018. Scopri la nostra soluzione disponibile fino ad esaurimento plafond, e comunque, non oltre il 31/12/2018.*

 
.
 

Condizioni e caratteristiche

Per valutare con la massima serenità la nostra proposta, riassumiamo le principali caratteristiche, condizioni e voci di spesa del nostro finanziamento per ristrutturazione casa:

  • Richiesta di finanziamento: fino a 50.000 euro.
  • Durata del finanziamento: fino a 10 anni.
  • Tasso fisso applicato: 3,75%
  • Spese istruttoria pratica: 0,80% con un minimo di € 250.
  • Incasso rata: € 3,50 mensili.
  • Comunicazioni periodiche per trasparenza: 1 euro all’anno.
  • Imposta sostitutiva: pari allo 0,25% dell’accordato.
 

Da sapere

Il decreto legge 63 del 4 giugno 2013 prima e successive leggi di stabilità, hanno riconosciuto la stessa detrazione del 50% anche sulle spese sostenute, dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2018, per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+, nonché A per i forni, per le apparecchiature per le quali sia prevista l’etichetta energetica, finalizzati all’arredo dell’immobile oggetto di ristrutturazione. La detrazione va ripartita in 10 quote annuali di pari importo, ed è calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 10.000 euro Per gli interventi finalizzati a migliorare l’efficienza energetica degli edifici si conferma 65%.Ulteriori e più complete informazioni sono disponibili sul sito internet: www.agenziaentrate.gov.it oppure www.enea.it.


Ti potrebbe interessare anche:

*Il presente documento è da considerarsi esclusivamente un messaggio pubblicitario con finalità promozionali. Per ulteriori informazioni è possibile richiedere in filiale il modulo “Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori” e copia del testo contrattuale. L’accettazione della richiesta di finanziamento è subordinata alla valutazione, da parte della Banca, del merito creditizio del richiedente.
L’Offerta è fruibile dal 1/10/2018 per richieste di finanziamento fino a un massimo di 50.000 euro e per una durata massima di 10 anni.
1 TAEG: Per il calcolo del TAEG si fa riferimento ad intervalli di tempo espressi in anni o frazioni di anno. Il TAEG include, oltre al capitale e agli interessi (calcolati al relativo TAN), le seguenti voci di costo: spese di istruttoria pratica ~ spese di incasso e gestione rata per singolo pagamento ~ imposta sostitutiva sul Contratto a carico del Cliente ~ costo per singole comunicazioni periodiche ~ imposta di bollo su singola comunicazione al Cliente, se prevista. Il TAEG indicato non comprende il premio della polizza assicurativa facoltativa - intesa ad assicurare il rimborso totale o parziale del credito, ovvero a tutelare altrimenti i diritti del creditore - eventualmente sottoscritta contestualmente al contratto di finanziamento.
2 IMPORTO DOVUTO: Per TOTALE IMPORTO DOVUTO si intende la somma delle seguenti voci: capitale e interessi ~ spese di incasso rata mensile: € 3,50 ~ produzione documenti per la trasparenza: 1 € all’anno ~ Spese istruttoria pratica: 0,80% con un minimo di 250 € ~ imposta sostitutiva opzionale pari allo 0,25% (Dpr 601/73) dell’accordato per la ristrutturazione della prima abitazione. Gli importi degli esempi si riferiscono a simulazioni effettuate alla data del 1/10/2018.


torna su